Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Il matrimonio audace tra Ravetto e Ginefra

E alla fine il matrimonio bipartisan è stato celebrato. Il deputato del Pd Dario Ginefra e la deputata di Forza Italia Laura Ravetto si sono detti sì a Monopoli, sabato 4 giugno.
L’amore trionfa sempre e comunque. Mai come in questo caso, la frase risulta azzeccata. L’amore nella coppia Ginefra – Ravetto supera le differenze politiche (lui di centrosinistra, lei di centrodestra) e quelle geografiche (lui barese, lei cuneese).

matrimonio-Laura-Ravetto-Dario-Ginefra

“Da ora silenzio elettorale e matrimoniale” aveva scritto lo sposo su Facebook, ringraziando fan ed elettori per l’affetto. E invitando i baresi al brindisi al Castello Carlo V di Monopoli.
Ad officiare il rito civile è stato Walter Veltroni, sotto gli occhi di vari esponenti della politica, tra cui l’ex ministro Renato Brunetta e il sindaco di Bari Michele Emiliano, testimone dello sposo.
La sposa è arrivata al castello a bordo di un’Apecar, con un abito bianco corto davanti con strascico di tulle dietro, disegnato da lei stessa e realizzato da una sartoria di Putignano. A coprire le spalle, le braccia e parte delle gambe, un delicato pizzo con decorazione floreale. Capelli sciolti e décolleté bianche completavano l’outfit stuzzicante di Laura Ravetto.
Proprio grazie al vestito corto, Dario Ginefra, sposo audace, dopo la celebrazione e prima di scendere dal motoveicolo ha insinuato le mani tra le cosce della sposa, regalando ad amici, elettori, fan e giornalisti materiale prezioso.

Il matrimonio audace tra Ravetto e Ginefraultima modifica: 2016-06-07T13:23:37+02:00da giorgio6614
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment